Let me introduce myself

Home Forums Presentations Let me introduce myself

This topic contains 32 replies, has 5 voices, and was last updated by Giulio TiberinI 6 days, 5 hours needle.

Viewing 15 posts - 1 through 15 (of 33 total)
  • Author
    Posts
  • #10567

    Luigi Ruffini
    Participant
    • Messages 15
    • Offline

    Ciao a tutti sono appena entrato nel forum mi chiamo Luigi Ruffini sono un astrofilo di vecchia data classe 1969. Sono astrofilo dal 1984; i primi 15 anni sono stati molto intensi come attività di osservazione visuale che ho iniziato con un piccolo 114/900 osservando praticamente di tutto. I did a little’ di autocostruzione e dopo una decina di anni di pausa sono tornato all’astronomia e anche alla lavorazione delle ottiche da circa 1 anno e mezzo. Spero di potere in questo forum scambiare informazioni ho visto che ci sono molte persone competenti. Attualmente dispongo di un jmi 12″ with a little’ di oculari e sono in fase avanzata di lavoro lucidatura di un 300 1700 di focale.
    Sono un visualista puro; nel lontano 2001 avevo anche una lista di discussione chiamata Visualsky su Yahoo, poi però dal 2005 ho cessato ogni attività se non saltuariamente per divulgazione.

    #10568
    Massimo Marconi
    Massimo Marconi
    Moderator
    • Messages 422
    • Offline

    Hi Luigi and welcome to Grattavetro! Sarà un piacere, oltre che interessante, conoscerti e seguire le ultime fasi di questa tua lavorazione. :good:

    #10569

    Giulio TiberinI
    Moderator
    • Messages 393
    • Offline

    Hi Louise, it is’ un piacere anche per me sapere che sei un “Insider”.
    Quando hai tempo illustraci i tuoi propositi e il tuo lavoro.

    Welcome!

    #10572

    Luigi Ruffini
    Participant
    • Messages 15
    • Offline

    Well Yes we say the gim’ s mobile a suo tempo era un grande strumento, otticamente forse lo è ancora ma noi visualisti non necessitiamo di focali così corte perché obbligano a un’ostruzione maggiore del secondario e poi spesso la posizione del oculare è veramente scomoda, per questo motivo avevo una vecchia ottica Marcon con un bordo che più che ribattuto ho definito spiattellatol’ho rimessa sotto grane e da 1500 di focalle ho riportato a 1700 col classico errore di allungarlo un po’ Too much. Adesso siamo a 1770 ma va bene uguale e quindi sono in fase avanzata e lucidatura con i soliti errori che facevo anche a suo tempoquindi c’ho un leggero buco centrale che comunque sto correggendo col movimento COC corto poi sto cercando un attimo di controllare il solito bordo ribattuto che è comunque molto contenuto la parte più difficile è stata a riadattare la pece che ovviamente era sulla curvatura di un’altra ottica che feci a suo tempo quindi 1500 scarsi ed ho impiegato un podi tempo diciamo per amalgamarla e adattarla a questo 1770 quindi c’è voluto un po’ of time. Anche per i preparare l’utensile ho utilizzato delle mattonelle di Gres con un supporto in cemento semplicissimo e colla millechiodi che si è rivelata fenomenale

    #10573

    Giulio TiberinI
    Moderator
    • Messages 393
    • Offline

    Well. Con le corse 1/3D c.o.c e tanta pazienza porterai di sicuro via il buco centrale come anche otterrai la correzione del leggero bordo ribattuto. Unica precauzione con le corse 1/3D c.o.c. è di guardare di non debodare oltre 1 cm in destra e sinistra, because (oltre ad eventuali corse troppo lunghe che però non sono più 1/3D c.o.c,) è col leggero debordo lateale che si agisce sul bordo facendo venir fuori un leggero bordo ribattuto sempre fastidioso, anche se l’ottica rispetta sia il criterio di Couder (cioè tutte le zone convergono il lorfo riflesso dentro tacca di diffrazione); che quello di Rayleigh (massimo difetto sul vetro = lamda/8 della luce 550 NM, che rende un onda riflessa precisa a lmbda/4).

    .

    #10574

    Luigi Ruffini
    Participant
    • Messages 15
    • Offline

    I did a little’ di alternanza CoC con specchio sopra e sotto ma mi sembra che con utensile sopra vada leggermente meglio.
    C’è da dire che il disco è spesso 55 mm e con specchio sopra è una mazzata per quanto è pesante.
    Grazie dei consigli si cercherò di non debordare lateralmente

    #10575

    Giulio TiberinI
    Moderator
    • Messages 393
    • Offline

    So though: Se ti trovi ad avere contemporaneamente un buco centrale ed un bordo ribattuto, sembreresti in condizione di aver già superato la figura sferica (magari involontariamente applicando corse con specchio sopra che approfondisce il centro, ed a volte troppo lunghe oppure larghe che abbattono il bordo).

    Di quanto saresti oltre, dipende sia dalla profondità attuale di tutti e due (sia del buco che del grado di abbattimento del bordo).

    In questi casi si potrebbe cercare di tornare alla (un poco distante) sfera con molte corse 1/3 c.o.c senza quasi debordo laterale.

    MAse dalla sfera ci si è già allontanati troppo (avendo cioè magari raggiunto una superficie verso la iperbole), per non ricorrere a utensili sub-diametro, occorrerebbe mettere l’utensile sopra e “rovesciare il metodo” passando dalle corse da avanti indietro ampiee destra sinistra contenute;.. a ..quelle avanti indietro contenute in ¼ diametro (i.e. 1/8 avanti e 1/8 back) – e destra sinistra dal bordo al 70% the diameter, però esercitando una sovrappressione sul bordo dell’utensile quando passi sopra il 70% diameter, cioè sulla corona circolare intermedia dello specchio che è rimasta “alta” ed è l’unica lavorabile in questa condizione.

    Questo perchè le regole generali del gioco rimangono che:
    1) Con lo specchio sopra e grandi corse avanti indietro, si scava dal 70% D verso il centro (che a te in questo momento non servirebbe);
    2) Con lo specchio sotto e grandi corse avanti indietro, si scava dal 70% D verso il bordo, (che a te in questo momento non servirebbe); .
    3) Intuitivamente, alternando le due posizioni e con corse 1/3D avanti e indietro, e 1/8D destra e sinistra..si torna (with a little’ di fatica) alla sfera.

    In conclusion, siccome mi pare che tu ti possa trovare in una via di mezzo, direi che ti conviene vedere bene col Ronchi e che punto di deformazione realmente ti trovi, per vedere che il mio consiglio non sia da ritenersi esagerato.

    #10579

    Bartolomei Mirco
    Moderator
    • Messages 217
    • Offline

    Ciao Louis, un caloroso benvenuto anche da parte mia:bye:
    vedo che sei già nella fase avanzata dei lavori, seguo con interesse questo tuo progettoBuon proseguimento
    See you soon…Hello… :good:

    #10580

    Luigi Ruffini
    Participant
    • Messages 15
    • Offline

    Beh intanto Grazie a tutti per l’accoglienza molto calorosa. Vorrei riuscire a postare qualche immagine che ho fatto del Ronchi però non so come fare una ripresa di qualità; io uso un tablet da 8 pollici quindi non è proprio il massimo come praticità. Qui sul sito non riesco a trovare un tastoallegae quindi anche quella pessima immagine che ho fatto non riesco a postarla e comunque mi piacerebbe sapere come fate a fare quelle riprese così nitide dei vostri specchi è un ottimo sistema anche per avere un book con dei vari lavori.

    #10581

    Giulio TiberinI
    Moderator
    • Messages 393
    • Offline

    Hi Louise. Per inserire una immagine la dovresti caricare ad esempio in http://WWW.POSTIMAGE.COM e copiare uno fra i link che ti vengiono forniti, e incollarlo quì nel tuo mmessaggio (se il link è diretto non mostra l’immagine ma solo l’indirizzo, col vantaggio però che cliccando sul link si apre una immagine molto dettagliata, cosa meno facile incollando il link anteprima per forum, dove l’immagine talvolta non mi si ingrandisce,….. soprattutto perchè non sono gran che esperto delle differenze fra link).

    Quanto ai trucchi e le dritte per le riprese, il maestro di riferimento è Massimo.

    #10582

    Luigi Ruffini
    Participant
    • Messages 15
    • Offline

    Kill what is complex…una volta si faceva mooolto prima.

    Cmq spero si capisca come sta messo, il buco centrale ora è più esteso, ma meno profondo di prima; dovrei lavorare solo la zona 3/4 esterna, per togliere lo scalino prima del bordo

    #10583
    Massimo Marconi
    Massimo Marconi
    Moderator
    • Messages 422
    • Offline

    Hi Louise, try if you can, a fare delle foto diminuendo contrasto ed esposizione, ma in ogni caso verifica prima che la fenditura davanti alla sorgente luminosa sia abbastanza sottile , altrimenti può succedere che le linee del Ronchi non mostrino il loro reale aspetto , ma vengano alterate dalla ampiezza eccessiva della fenditura.

    Se quello che vedi ad occhio è paragonabile alla foto( la forte intensità luminosa che rende le linee scure piuttosto sbiadite) , allora è probabile che la fenditura sia troppo larga, in caso contrario è preferibile “play” con i parametri della camera di ripresa per avere immagini meno sature è più definite.

    Anyway, da quello che posso vedere la superficie mi sembra a buon punto , tuttavia la mia sensazione non è di un buco centrale ( Indeed, il centro mi sembra sferico ) ma di una corona circolare più profonda localizzata ad 1/2 the RADIUS, ma ripeto, servirebbero delle immagini meno sature per valutare meglio.

    P.S. parto dal presupposto che le immagini siano in INTRA-focale

    #10588

    Giulio TiberinI
    Moderator
    • Messages 393
    • Offline

    How is Louis?
    Se sei in una fase solo iniziale della lucidatura, come mi parrebbe di capire dal Ronchi, non ti devi preoccupare del buco centrale e del bordo piatto, cioè non ancora lavorato.

    I due difetti sono fisiologici e spariranno portanto la sfera fino al bordo.

    Diverso sarebbe il bordo non più piatto ma rivolto in giù. Ed in quel caso sarebbe segno di troppo debordo destra-sinistra (visto che è difficile il dondolamento nell’avanti indietro che avviene con le corse ben oltre il 1/3D c.o.c, cioè troppo lunghe).

    #10589
    Stefanosky
    Stefanosky
    Participant
    • Messages 104
    • Offline

    Hi Louise, Welcome from me! E un in bocca al lupo per il tuo vetro, un lavoro molto simile al mio 300/1800. Io sto cercando di mettere in piedi un tester di foucault che mi permetta misure precise e ripetibili, poi terminerò la parabolizzazione. Sono stato un pò impegnato nelle ultime settimane ma dovrei rimettermi al lavoro a breve :good:

    #10598

    Luigi Ruffini
    Participant
    • Messages 15
    • Offline

    Hello excuse me for a while’ non mi sono fatto sentire ma gli impegni lavorativi sono micidiali in questo periodo. Comunque sono pronto a tornare all’opera già questo fine settimana e vorrei cominciare con perfezionare l’acquisizione delle immagini del Ronchi ed a tal proposito volevo proprio chiedere a Stefanosky Come fa a realizzare queste immagini così nitide perché in effetti è difficile fare una diagnosi quando sono messe così male come le mie .
    Ho provato alcune applicazioni o meglio le ho scaricate però adesso le devo testare per vedere il risultato. Penso che sia fondamentale Innanzitutto risolvere questo prima di entrare nel merito della discussione su come correggere eventuali difetti di forma perché almeno così riesco ad avere un report della lavorazione anche per future ottiche.
    Comunque l’immagine che ho postato è ovviamente in intrafocale

Viewing 15 posts - 1 through 15 (of 33 total)

You must be logged in to reply to this topic.