Buongiorno.

home Forum Presentazioni Buongiorno.

Questo argomento contiene 7 risposte, ha 5 partecipanti, ed è stato aggiornato da Avatar BARTolomei Mirco 4 anni, 10 mesi fa.

Stai vedendo 8 articoli - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #6293
    Avatar
    massimoboetto
    Utente
    • Messaggi 9
    • Offline

    Su invito dell’amico Massimo Marconi mi sono iscritto al vostro blog/forum.
    Come potrete immaginare non sono un esperto di ottica, ma un “sufficientemente esperto” di meccanica.
    Professionalmente sono abituato a non discutere di questioni che non conosco bene, quindi sarò ben lieto di leggervi e di imparare. In ambito professionale se non se ne hanno i titoli non si discute di determinate questioni.
    Per quanto riguarda il campo dell’ottica non nego di aver ragionato molto, più che altro sulle macchine per la produzione e il controllo, ritengo comunque che ad oggi un buon prodotto sia quello ancora prodotto a mano e non a controllo. Ho buoni contatti con i migliori produttori a livello mondiale e da loro ho spesso delle indicazioni che mi risultano preziose per controllare quello che sto facendo.
    La mia fase attuale è più rivolta al controllo funzionale che non alla progettazione di sistemi ottici più o meno complessi.
    Credo ci sia spazio per ragionare di determinati argomenti utili per gli autocostruttori.
    Ringrazio e saluto.
    Massimo

    #6294
    Massimo Marconi
    Massimo Marconi
    Autore
    • Messaggi 482
    • Offline

    Ciao Massimo, è per me un grandissimo piacere poterti dare il benvenuto nel Grattavetro. Ti ritengo una delle persone più preparate e competenti nel campo della meccanica applicata a strumenti astronomici, le tue creazioni parlano da sole, i tuoi scritti lo confermano, non c’è bisogno di dire altro… :yes:

    Ti ringrazio per aver accettato l’invito, ci tengo quindi a fare gli “onori di casa” e a presentarti agli altri amici Grattavetri con un mio personale pensiero:

    Ho grande stima e rispetto per le persone come te , che sono riusciti nel difficile intento di unire passione competenza e capacità imprenditoriale, che contribuiscono con il loro lavoro a tenere alto il nome e l’eccellenza del Made in Italy . Di fronte a questo, mi sento nuovamente orgoglioso di questo nostro paese, mi sento in dovere di ringraziare la tua NortheK e tutte le aziende che ogni giorno, nonostante tutto, hanno il coraggio di credere nel futuro, di investire e di innovare, creando nuove opportunità per tutti noi.
    Se arriverà “la luce alla fine del tunnel” di questa interminabile crisi , sarà sopratutto merito delle nostre piccole e grandi Italianissime aziende, che con coraggio e determinazione vanno avanti, senza arrendersi mai !

    #6295
    deabis
    deabis
    Autore
    • Messaggi 16
    • Offline

    Benvenuto Massimo,
    Ti ringrazio anticipatamente per il contributo che saprai dare al blog. Qui stiamo cercando tutti di dare il proprio piccolo o grande contributo per costruire uno spazio di condivisione di una particolare passione. Penso che ciò che ci accomuna tutti sia soprattutto il desiderio di far trovare ad un astrofilo italiano che si affaccia su questo mondo ciò che noi tutti non abbiamo trovato: una banca informazioni su ciò che occorre per costruirsi la propria ottica ed il proprio dobson.
    :bye:

    #6296
    Avatar
    Giulio Tiberini
    Autore
    • Messaggi 510
    • Offline

    Ciao Massimo e benvenuto anche da parte mia.
    Mi fa piacere leggere che non sei abituato a discutere di questioni che non conosci bene. E’ così che funziona anche qui fra di noi.
    Ciascuno di noi è arrivato fino a qui percorrendo una strada fatta di esperienze personali. Ed è su quelle esperienze che esprimiamo il nostri pensieri incrociati. Non già con pretesa di insegnare qualcosa, ma di condividere, imparando sicuramente dagli altri.

    Dal punto di vista auto-costruzione, provenendo dalla progettazione di pesanti linee di profilatura e laminazione per la produzione di tubi saldati e profilati, il mio pensiero è da sempre “minimalista”, nel senso che prediligo la maggiore semplicità possibile per la soluzione di qualsiasi problema, e non scelgo mai la prima via che mi viene in mente, conscio che da qualche parte c’è sicuramente una idea migliore.
    E questa per me è sempre stata la “guida”, perchè anche il pensiero scientifico si basa da sempre su questo principio di “momentaneo favore.. nella certezza filosofica che c’è di meglio”.

    Ancora benvenuto
    Giulio

    #6301
    Avatar
    massimoboetto
    Utente
    • Messaggi 9
    • Offline

    Certo Giulio,
    l’unica discriminante è produrre da se per se, produrre per mettere sul mercato.
    Il cliente non perdona nulla, soprattutto se vuoi e puoi dare determinate garanzie, è chiaro che ben difficilmente (anche se succede tra i meno esperti) qualcuno solleverà lamentanze su un prodotto da 300 euro……..su uno da 8000 magari si inc… un pochino.

    Dunque io non mi trovo per nulla d’accordo con la teoria minimalista, ed infatti colloquiando con i vari clienti che hanno imparato ad usare prodotti settabili in tutti i modi possibili, la soddisfazione è massima.

    E’ sempre questione delle aspettative che uno ha. Io per esempio ho impianti produttivi con macchinari all’avanguardia, molto costosi da mantenere e molto costosi da comperare. Ovviamente ho il massimo della produttività e della qualità finale (non nei telescopi), mai mi sognerei di comperare competitors spagnoli o cinesi perchè costano il 40% in meno……il mio mercato chiede il top e il top glielo dai col top (e non parlo di telescopi).

    Concordo invece sul fatto che tutto è sempre, infinitamente migliorabile, scatta la discriminante dei costi, a volte una piccola modifica incrementa di 3-400 euro il prezzo finale, ne vale la pena. Tante volte no.

    ciao
    Massimo

    #6303
    Massimo Marconi
    Massimo Marconi
    Autore
    • Messaggi 482
    • Offline

    A me personalmente piace la “teoria minimalista”, nel momento in cui la semplicità è il risultato funzionale della sintesi della complessità di un problema e delle sue soluzioni, quando questo accade credo che sia molto vicino alla definizione di “genialità”. E’ chiaro che parlo “filosoficamente” senza la diretta conoscenza della realtà produttiva, la quale credo sia enormemente più complessa di ogni possibile mia supposizione.

    #6304
    Avatar
    Giulio Tiberini
    Autore
    • Messaggi 510
    • Offline

    Convengo con Massimoboetto che quando c’è in gioco una qualità da fornire a terzi, il discorso serio e grandemente impegnativo non può che essere il suo. :good:

    #6319
    Avatar
    BARTolomei Mirco
    Autore
    • Messaggi 242
    • Offline

    Anche se un po in ritardo, do anche io il mio benvenuto a Massimo nel blog… :bye: :bye:
    ho appena finito di navigare nel suo sito e di leggere la sezione: ” Lavorazione delle superfici ottiche”. mooolto interessante… :good:
    Ora mi vado a leggere anche gli altri articoli… :-)

Stai vedendo 8 articoli - dal 1 a 8 (di 8 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.