Uscita in camper

home Forum La Lavagna del Grattavetro. Uscita in camper

Questo argomento contiene 10 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da Avatar Giulio Tiberini 4 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 11 articoli - dal 1 a 11 (di 11 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #6144
    Avatar
    Giulio Tiberini
    Autore
    • Messaggi 493
    • Offline

    Mi sono spostato a Chiappera (CN GPS 44.50295 , 6.91538) Altitudine 1565m alla cima della Val Maira. Si tratta della ormai unica zona “blu” dell”Italia del nord nelle mappe di inquinamento luminoso.

    Sono arrivato alle 18 col camper ed ho montato il dob14″ in attesa di acclimatazione con lo specchio a 24 gradi e la temperatura ambiente a 17.
    ora sono le 22 e grazie all’aspirazione dello strato limite, il primario è precipitato a 13 gradi cercando di inseguire l”ambiente che è sceso a 10,6 gradi, ma la differenza di fino a 5 gradi , per mia esperienza, fornisce immagini perfette con l’aspirazione in atto.
    Sono in attesa che faccia buio . il cielo è sereno e non c’ è importazione di nubi dalla Francia ( per il momento).
    il telescopio esternamente è fradicio, ma gli spbecchi sono esenti da condensa . Specie il secondario, grazie allo spessore di 2 mm di silicone ad eliminazione ponte termico fra specchio e supporto.
    Domani sera cambio montagna e mi sposto ad Alpette (210 km da quì).
    Poi vi dico quel che ne vien fuori
    Ciao Giulio
    Area sosta Chiappera

    #6146
    Massimo Marconi
    Massimo Marconi
    Autore
    • Messaggi 466
    • Offline

    Ciao Giulio :bye: se senti un ronzio fastidioso non preoccuparti, è la mia invidia che è arrivata fin lassù.. :yahoo:
    Il 14″ in uno scenario simile regala sicuramente grandi emozioni, buon proseguimento e tienici informati !

    #6148
    Avatar
    Giulio Tiberini
    Autore
    • Messaggi 493
    • Offline

    Dunque: Serata molto positiva.
    Ho osservato dalle 23 alla una e mezza e poi il freddo ha avuto la meglio e mi sono ritirato non privandomi della semplice vista ad occhio nudo della volta celeste col passaggio di una quantità di satelliti artificiali e di alcune velocissime meteore.
    La temperatura è scesa fino a 6,8 gradi, Senza vento. E lo specchio è arrivato a 9,5 gradi…..(dai 26 delle ore 18, a temperatura camper).
    L’SQM misurato con il mio SQM-L, a mezzanotte era di 21,55 in zona Orsa maggiore, mentre in zona Cigno-Lira non superava i 21,43.
    Direi che il luogo si mantiene ok da due anni, quando nel Settembre 2012 misurai 21,65 fuori dalla via lattea.
    L’Unica pecca del luogo è l’ampiezza del cielo limitata in senso nord-sud dalle montagne del versante francese (dove il pilota tedesco si è piantato col suo airbus) e la grande palestra di roccia del Cosiddetto castello provenzale.
    L’ampiezza visibile ieri sera comprendeva il cigno a est (ma escludeva l’estremità est con la 51cyg e il suo “velo”); e terminava a ovest con la Chioma di Berenice.
    mentre a sud era visibile Saturno basso sulla montagna (e brutto in turbolenza) fino a scendede poco sotto Antares.
    La Wirpool era spettacolare con begli accenni alle spirali.
    M 81 bellissima e la 82 in rilievo.
    Ho quindi osservato tutte cose facili per la curiositá di vedere come si presentavano.La M95 senza uhc si è presentata con la gentilezza di un pugno in un occhio.
    La vicina galassia M108 bellissima a sigaro con la stellina di campo che da giovane mi fece venire un colpo interpretandola come possibile supernova.

    Insomma è stata una serata positiva
    Oggi pomeriggio il meteo peggiora temporaneamente, e allora mi sposto ad Alpette dove nel “uichend” C’è uno star party (manifestazioni che non amo per la presenza di pretenziosi fotografi…esseri solitari in antitesi alla mia fede visualista e conviviale) legato alle attività del locale osservatorio astronomico, ma un amico mi ha invitato e vado volentieri a vedere nei telescopi degli altri, molto probabilmente (se l’mio amico non mi fa pubblicità), lasciando riposare in camper il mio Bambino grande 360F5.

    #6151
    Avatar
    BARTolomei Mirco
    Autore
    • Messaggi 225
    • Offline

    Invidia invidia invidia… :-) :-) :-)
    E’ più di una settimana che qui il cielo è sempre ricoperto da nuvole e non mi pare abbia voglia di migliorare a breve… :cry:
    Non mi resta che immaginare lo spettacolo leggendo i tuoi report… :good:
    Intanto non posso che augurati un buon “uichend” e limpide osservazioni…ciao… :bye:

    #6153
    deabis
    deabis
    Autore
    • Messaggi 15
    • Offline

    Ti invidio anch’io……stasera “azzardo” una serata all’osservatorio di Novezzina che organizza la “occhi su Saturno”. Giusto perchè mi porto dietro mio fratello che non ha mai visto l’osservatorio e perchè, mal che vada, c’è comunque una conferenzina, un po’ di gente con cui fare due chiacchere e, se il meteo costringe a tenere chiuse le cupole, un bel giro nell’osservatorio con aggiornamento sulle attività di ricerca.

    #6154
    Massimo Marconi
    Massimo Marconi
    Autore
    • Messaggi 466
    • Offline

    Eh, eh… è bello sentirsi uniti da un sentimento comune :whistle: :-)

    Una domanda, premesso che non ho confidenza con gli SQM, mi sembra tuttavia che il valore misurato da Giulio di 21,55 corrisponda a quanto di meglio si possa trovare, o sbaglio ? Indicativamente quale sarebbe la magnitudine limite percepibile a “occhio nudo” ?

    #6157
    Avatar
    Giulio Tiberini
    Autore
    • Messaggi 493
    • Offline

    Credo che corrisponda a poco meno della settima magnitudine.
    al proposito esiste in rete un comodo abaco che comprende e mette in relazione le varie scale. Lo si trova googlando “bortle scale” e settando la visione delle immagini.
    Questa che allego è la immagine http://www.darkskiesawareness.org/img/sky-brightness-nomogram.gif
    Ma quella che si trova ha una definizione decente

    A proposito, non so se voi riuscite a vedere la immagine che io non vedo)

    #6161
    Avatar
    Giulio Tiberini
    Autore
    • Messaggi 493
    • Offline

    domandaA: per condividere una mia immagine , la devo caricare su server esterni e farlo attraverso il link, ma non so che effetto faccia l’utilizzo della funzione link, oppure img, oppure code.
    B: quali funzioni hanno le funzioni un, o,ed li
    Grazie e chiedo scusa

    #6162
    Massimo Marconi
    Massimo Marconi
    Autore
    • Messaggi 466
    • Offline

    nei post è possibile scrivere direttamente il codice HTML . I tag nella barra degli strumenti sono solo alcuni dei più utilizzati:

    per le immagini, inserendo il link nel tag “img” l’immagine viene visualizzata all’interno del post. Usare sempre il link diretto tra i tag “img”

    il tag “link” associa un collegamento ad un testo con l’opzione di aprire il collegamento sulla stessa/altra pagina
    esempio : utilizzo dei tag in html

    per gli altri tag abbiamo:

    ul = ( unordered list ) indica un gruppo di elementi non ordinati ( elenco puntato )
    ol = (ordered list ) per gli elenchi numerati
    li = (elemento della lista )

    esempio lista non ordinata:

    • elemento 1
    • elemento 2
    #6174
    Avatar
    Giulio Tiberini
    Autore
    • Messaggi 493
    • Offline

    Grazie Massimo. Prendo nota!

    #6280
    Avatar
    Giulio Tiberini
    Autore
    • Messaggi 493
    • Offline

    Lo sta Party di Alpette è stato interessante per gli aspetti conviviali, e delle conferenze; ed in particolare di una bellissima proiezione in specifica cupola planetario, di una presentazione fatta da un amico, utilizzando il noto Stellarium.
    Stellarium fra le altre funzionalità, permette di mostrare a chi partecipa, l’effetto devastante dell’inquinamento luminoso sulla osservazione del cielo, anche a occhio nudo. Ed è cosa buona anche quando indirizzato a insegnanti e bambini, che sono gli adulti di domani.

    Mi sono generosamente autodispensato dal montaggio del mio dobson 350F5 perchè il parco di telescopi amatoriali personali a disposizione del pubblico, era già ricco di soli supertecnologici rifrattori, con ogni sorta di apparecchiature attira-galassie digitali possibile, e non desideravo turbare animi mostrando cose che facessero sorgere dubbi.

    Come ho già detto preferisco luoghi come quello della seguente foto, fatta il mese scorso a 7 km da Campo Imperatore, non raggiungibile per strada chiusa causa neve.
    MI sono fermato a pernottare sulla Statale 17Bis al bivio che sta alle coordinate 42.411838,13.625761, a quota circa 1700 m, sulla via del ritorno da L’Aquila, sede di impegni concertistici del mio Coro, per il recente raduno degli Alpini.

    Non avevo appresso l’SQM meter, quindi posso solo dire che si vedeva molto bene la Eta Ursae minoris che è di magnitudine 5, ed è il facile riferimento di giudizio dell’astrofilo vecchia maniera. Quindi un buon cielo, con buio comunque spettacolare, pur con un alone più chiaro all’orizzonte EST, in direzione di Chieti-Pescara.
    La serata assolutamente solitaria, senza vento, ed il cielo di luna assente aperto e limpido in tutte le direzioni, mi ha fatto rientrare alle 2 per il freddo sceso a 4 gradi C.

    Bivio SS17 Bis Campo Imperatore 17-5-2015

Stai vedendo 11 articoli - dal 1 a 11 (di 11 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.