ci provo anch'io

home Forum Presentazioni ci provo anch'io

Questo argomento contiene 190 risposte, ha 7 partecipanti, ed è stato aggiornato da Massimo Marconi Massimo Marconi 3 anni, 4 mesi fa.

Stai vedendo 11 articoli - dal 181 a 191 (di 191 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #7661
    Avatar
    maurizio63
    Utente
    • Messaggi 83
    • Offline

    Ciao ragazzi,
    in questo periodo non sto lavorando molto sullo specchio,però
    mi sto accorgendo che non e’ semplice togliere questo bordo ribattuto.
    Ho lavorato quasi sempre a 1/4 COC e qualche giro 1/3 COC (80% e 20%) e
    dalle immagini vedo una collinetta a ridosso del bordo ribattuto e il centro piu scavato,
    pensavo di fare delle passate di 1/3 o forse anche piu per togliere quella collina che ne pensate?

    https://s11.postimg.cc/ac9sa47gj/IMG_20160328_101833.jpg
    https://s22.postimg.cc/v0f9h7tmp/IMG_20160328_103127.jpg
    https://s27.postimg.cc/4k445czwj/IMG_20160328_103340.jpg

    #7662
    Massimo Marconi
    Massimo Marconi
    Autore
    • Messaggi 482
    • Offline

    Ciao Maurizio, facciamo il punto…
    Per correggere un difetto bisogna prima capire cosa lo ha generato ed eliminarlo, altrimenti ci si ritrova a voler risolvere un problema mediante l’applicazione ripetuta della sua stessa causa.

    -hai detto che hai lavorato con corse centrali e corte, quindi la causa del bordo ribattuto non può essere la tecnica usata, la quale normalmente serve proprio per correggere questo errore ( con utensile a pieno diametro ). Quindi se il difetto non diminuisce, è inutile insistere o ci si ritrova nella situazione che dicevo prima.

    escludendo quindi la tecnica la mia ipotesi è questa: la patina ( guarda caso :-) ) ha scarsa aderenza in periferia.

    in pratica è come se avessi usato un utensile più piccolo dello specchio il quale, lavorando con corse centrali e corte, ha approfondito la zona centrale insieme alla mediana, mentre il bordo è rimasto com’era non essendo stato raggiunto dalla lavorazione.

    In altre parole, non è il bordo che si è “abbassato”, ma il resto dello specchio che è diventato più profondo rispetto al bordo.
    “Più profondo” significa che la sua curvatura è aumentata , pur rimanendo abbastanza sferica, mentre il raccordo con la periferia ha generato un profilo che diminuisce la propria curvatura fino al bordo, che ha mantenuto la sua curvatura originale ed è esattamente quello che vedi sul Ronchi.

    Un utensile più piccolo del 30% dello specchio , con corse centrali ad 1/4 avrebbe portato proprio a quella figura e cioè: centro sferico, zona mediana crescente e bordo decrescente.
    E non è necessario che tutta la periferia non abbia aderenza, basta che solo alcune zone siano a minor contatto.

    soluzione:

    -specchio sotto ( importante! )
    -2 giri con pressione moderata al centro utensile , corse LUNGHE 1/2 ( e anche oltre ) CENTRO su CENTRO
    -2 giri con pressione moderata al centro utensile , corse LUNGHE su ZONA MEDIANA ( come in figura )

    prova a fare alcune sessioni in questa modalità, se ho ragione sulla causa dovresti vedere il difetto diminuire abbastanza presto, altrimenti il problema è un’altro ( ma non credo )…
    sempre se ho ragione, non continuare a lungo con questo metodo, piuttosto adatta bene la patina !!!

    #9184
    Avatar
    maurizio63
    Utente
    • Messaggi 83
    • Offline

    Ciao Ragazzi,
    lo so e’ un po’ che manco,spero di riprendere il lavoro da dove sono
    rimasto fra qualche settimana.
    Con l’occasione vi faccio gli Auguri di Buon Natale e Buon 2017

    Maurizio

    #9185
    Avatar
    Giulio Tiberini
    Autore
    • Messaggi 510
    • Offline

    Grazie Maurizio. Ricambio gli auguri. Non preoccuparti perchè le pause di riflessione ….sono cosa naturale per chi maneggia specchi.

    #9189
    Massimo Marconi
    Massimo Marconi
    Autore
    • Messaggi 482
    • Offline

    Giusto Giulio, però… per chi invece di specchi maneggia lenti, sono più naturali le pause di rifrazione :yahoo:
    Buon Natale e buone Feste !

    #9192
    Avatar
    Giulio Tiberini
    Autore
    • Messaggi 510
    • Offline

    ..Sono più naturali e anche più lunghe perchè si tratta di gratavetro “lenti”.

    Buon Natale Massimo , Maurizio, Mirco, Enrico e tutti gli altri gratravetri!

    #9199
    Avatar
    EnricoR
    Utente
    • Messaggi 38
    • Offline

    Ciao ragazzi!
    …Maurizio, che dire, anche dalle mie parti, purtroppo, i lavori procedono a rilento….
    Speriamo che l’anno nuovo porti un po’ di tempo in più :wacko:
    Un sentito augurio di buon Natale anche a voi tutti :heart:

    #9200
    Avatar
    BARTolomei Mirco
    Autore
    • Messaggi 242
    • Offline

    Ciao ragazzi,
    mi unisco anche io nel fare gli auguri di buon Natale a tutti voi…
    A presto…ciaooooo :bye:

    #9201
    Avatar
    geminimac
    Utente
    • Messaggi 72
    • Offline

    Buon Natale anche da parte mia a tutto il forum ;-)

    A presto :bye:

    #9223
    Avatar
    maurizio63
    Utente
    • Messaggi 83
    • Offline

    Ciao Massimo,
    ho fatto alcune passate come mi hai suggerito e sono in questa situazione,ma devo continuare
    cosi, fino ad arrivare alla sfera oppure devo cambiare qualcosa?
    A me sembra un paraboloide.

    http://s29.postimg.cc/4g2ela43b/IMG_20170103_140547.jpg
    http://s28.postimg.cc/5798nbmrx/IMG_20170103_140822.jpg

    #9224
    Massimo Marconi
    Massimo Marconi
    Autore
    • Messaggi 482
    • Offline

    Ciao Maurizio, a questo punto, dopo che hai eliminato la tendenza a “crescere” della zona mediana, puoi ritornare sulle classiche corse 1/3 COC con specchio sopra, verificando sempre il buon adattamento della patina.
    Quello che si vede sul Ronchi è una sfera che rimane tale fino a 2/3 della superficie e poi, andando verso il bordo, si appiattisce.
    Nella figura puoi vedere schematizzata la situazione attuale, con proporzioni esagerate, ma in linea di massima è questa:
    La linea nera rappresenta il profilo del tuo specchio come rappresentato sul Ronchi, la linea rossa tratteggiata rappresenta la sfera che più approssima la superficie per circa due terzi.
    A questo punto devi scavare centralmente, nel senso che devi approfondire la parte sferica senza modificarne la forma, fino ad arrivare alla linea tratteggiata blu.

    Questo puoi farlo con le corse centrali ad 1/3, sempre che l’adattamento sia ottimale, perchè altrimenti torneresti nella situazione precedente con la zona mediana alta perchè non raggiunta dalla lavorazione.

    In ogni caso le linee del Ronchi sono regolari, segno che stai lavorando bene, la superficie non presenta rugosità evidenti ed è abbastanza “liscia” senza errori locali, il che significa che anche la patina sta lavorando in buone condizioni di temperatura e adattamento. La periferia più bassa è il difetto che rimane da correggere e si può farlo in un solo modo, approfondendo la zona centrale e mediana con le corse ad 1/3 fino ad arrivare alla sfera.

Stai vedendo 11 articoli - dal 181 a 191 (di 191 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.